Grazie a decenni di esperienza e ad artigiani altamente qualificati siamo in grado di restaurare qualsiasi tipo di auto d'epoca. Ricostruiamo anche, parti mancanti di carrozzeria. Cerchiamo per voi sul mercato dell'usato europeo tutti i componenti meccanici ed elettrici mancanti, per garantire che l'auto ritorni al suo antico splendore. La qualità del nostro lavoro è certificata secondo i più alti standard e rilasciamo anche garanzia.

Restauro auto d’epoca: cosa sapere

Il restauro auto d’epoca prevede fasi di lavorazioni complesse che richiedono competenze specifiche e professionalità.  Chi non si è mai voltato ad ammirare un’auto d’epoca che sfila per strada con il suo ineguagliabile rombo del motore?

Impossibile non seguire il suo design inimitabile che ha fatto la storia e che ci riporta alle indimenticabili atmosfere del passato.

Quando le auto sono considerate d’epoca?

Un’auto è considerata d’epoca se:

  • è stata costruita almeno 30 anni prima
  • rientra nella lista dei modelli delle vetture che possono usufruire delle diverse agevolazioni
  • è iscritta a uno dei registri ASI previsti dall’art. 60 del Codice della Strada, per essere classificata come veicolo di interesse storico e collezionistico
  • è tenuta in condizioni decorose

Come si restaura un’automobile d’epoca?

Una carrozzeria per il restauro di auto d’epoca consente di ridare nuova vita alle vetture storiche, restituendo il piacere non solo di ammirarle per la loro bellezza estetica ma anche di guidarle in tutta sicurezza. Alcune delle auto d’epoca diventano dei veri e propri oggetti da collezione, con un valore storico ed economico. Ma non tutte queste auto sono considerate d’epoca, poiché devono essere in possesso di tutti i requisiti previsti per legge.

Il problema più comune delle auto d’epoca è il trascorrere del tempo. Se da un lato è proprio il tempo a conferire loro un certo valore, dall’altro, il tempo, unito alla mancanza di manutenzione e cure, può portare al logorio dell’auto. Non è raro infatti trovare auto di 30 anni che si deteriorino spesso, non solo nella carrozzeria ma anche negli interni.

Restauro parziale

Il restauro parziale è di tipo conservativo: l’obiettivo è quello di mantenere quanto più possibile le parti originali. Se ciò non fosse possibile, la carrozzeria provvederà a ricercare i pezzi quanto più fedeli a quelli originali. Lo stesso vale per gli interni, per fare in modo che l’automobilista possa vivere la sensazione di guidare indietro nel tempo.

Restauro totale

Il restauro totale, o completo, consiste nel ripristinare l’intera carrozzeria e la parte meccanica dell’auto, valutando ogni singolo intervento da effettuare e recuperando tutte le informazioni sul tipo di vettura.

Verniciatura e prova su strada

Solo dopo le varie fasi di restauro si passa alla verniciatura, che prevede una fase preliminare. Prima di verniciare un’auto d’epoca è necessario infatti rimuovere tutte le tracce di vernice preesistenti tramite trattamenti vari, da effettuare a seconda del caso. Dopo la simulazione, operazione che consiste nell’individuare il colore che più si avvicina all’originale, si passa alla verniciatura finale. Con la riguarnitura e rifinitura finalmente l’auto potrà essere riportata sull’asfalto per superare la fatidica prova su strada.
Costi e tempi per il restauro auto d’epoca

Restaurare un’auto d’epoca richiede passione, cura e competenze. Per questo motivo i tempi per una lavorazione di restauro possono essere relativamente lunghi, in quanto si tratta di interventi minuziosi e delicati. Inoltre, qualora fosse necessario, bisogna considerare anche i tempi d’attesa per i pezzi di ricambio.

DutchEnglishFrenchGermanItalianPortugueseSpanish